Azazel Forum

Reply

Finalmente mia moglie con un altro, trio

« Older   Newer »
view post Posted on 1/5/2011, 17:24 Citazione

Junior Member

Group:
Member
Posts:
2

Status:


Prima di iniziare voglio premettere che uno dei miei maggiori desideri è un rapporto a tre, sia con una donna e sia con un uomo però solo ed esclusivamente in tre. Infatti, mi piacerebbe vedere mia moglie sia in un rapporto lesbico ma ancora di più alle prese con un bel cazzone e vederglielo sbattere nel culo che è notevole. Purtroppo però mia moglie, che non è molto trasgressiva, non ne ha mai voluto sapere. Mia moglie è una bella donna di 47 (44 all'epoca del fatto) anni con tutte le cosine al posto giusto sedere tette ecc. Nella seconda metà di ottobre, come oramai facciamo da diversi anni, eravamo in vacanza in un'isoletta del Mediterraneo. Una mattina, a metà della seconda settimana abbiamo deciso di raggiungere una spiaggia bellissima ma un po' scomoda da raggiungere perché c'era da camminare per una ventina di minuti e fare una discesa molto ripida però lo spettacolo che si godeva valeva la fatica. Arrivati vedemmo che c'erano poche persone distribuite su tutta la spiaggia perciò si poteva avere una certa tranquillità con mia gran soddisfazione, perché in quella situazione potevo chiedere a mia moglie di mettersi in topless. Infatti, lei, vista la poche persone, e che le donne presenti erano tutte in topless, si tolse il reggiseno senza fare storie. Comunque è proprio vero che l'appetito viene mangiando ed io, visto la sua disponibilità, tirai fuori dallo zaino tre tanga che avevo comprato a sua insaputa sperando di poterglieli far indossare. Lei mi guardò e, con un sorriso, mi disse che l'avrebbe indossato solo se le avessi promesso di non farle foto ed io mio malgrado, perché era a quello che miravo, fui costretto ad accettare(tanto pensavo che volta in tanga il modo di fare qualche scatto l'avrei trovato). Alla mia risposta affermativa lei ne prese uno, si mise il telo intorno alla vita tolse, con naturalezza, lo slip che portava ed indossò il tanga. Tolto il telo mi chiese come stava ed io le feci solo notare l'erezione che mi aveva provocato ed allora, soddisfatta, riallungò il telo sulla sabbia mi fece una carezza sull'uccello e si allungò a prendere il sole a pancia giù con le sue belle chiappe in mostra. Dopo un po' mentre lei era ancora a pancia in giù, vidi arrivare un tizio, che dopo essersi guardato un po' intorno, puntò diritto dalla nostra parte fermandosi a cinque o sei metri da noi con gli occhi fissi sul culo di mia moglie e, non appena si fu messo in costume, notai che quella vista gli aveva fatto avere una bella erezione . A me piace esibire mia moglie e, vedere l'effetto che faceva su quel tizio, mi eccitava moltissimo e, quindi, decisi di farlo eccitare di più, iniziando a carezzarle la schiena ed il sedere. Dopo un po' entrammo in acqua sempre con gli occhi del tizio sul sedere di mia moglie, che ancora non si era accorta di niente, ed iniziammo a giocare fra noi. Dopo essere ritornati ai nostri teli, feci notare a mia moglie l'effetto che faceva su quel tizio e lei, guardandolo di sottecchi, notò l'erezione e commentò, diventando rossa, che aveva un uccello notevole , più grande del mio(che è un cazzo normale). A quel punto mi distesi al sole anche io a pancia in giù e finsi di chiudere gli occhi per vedere come reagiva lei e, notai che, furtivamente, ogni tanto, guardava il gonfiore sotto il costume del tizio, che, a sua volta accortosi degli sguardi di mia moglie aveva iniziato a toccarselo. A quel punto riaprii gli occhi, e mia moglie con gli occhi fissi su quel cazzo ed in imbarazzo per essersi vista scoperta si fece rossa e farfugliò qualcosa di indistinto. Io la rassicurai e, prendendo la palla al balzo, le chiesi se le piaceva e se le sarebbe piaciuto scoparselo. Lei balbettando mi disse di si, che le sarebbe piaciuto tantissimo farselo, se io non ero contrario e presente al rapporto. A quel punto mi alzai la presi per mano, raccolsi il suo telo e con lei mi diressi in fondo alla spiaggia dove dalla scogliera scendeva un canalone con della vegetazione abbastanza fitta. Passando vicino al tizio che ancora se lo toccava gli feci un cenno con la testa e quello capì subito e ci venne dietro a qualche metro di distanza.
Arrivati tra la vegetazione, che ci copriva dalla spiaggia, trovai uno spiazzo tra i cespugli e mi fermai con il tizio sempre in vista. Mia moglie era paralizzata dall'emozione e dall'eccitazione, non riusciva a parlare per la lingua e le labbra secche, blaterava cose senza senso. Distesi il telo per terra e le sfilai il tanga mostrando il sedere nudo al tizio, poi la feci sdraiare sul telo aprendole le gambe in modo da fargli vedere anche la sua fica ed iniziai a leccargliela. La volevo preparare, ma vidi che non ce n'era bisogno perché era già tutta bagnata e, come la sentii gemere, la feci mettere a pecora e feci segno al tizio di avvicinarsi. Non appena mi fu vicino gli tirai giù il costume ed uscì fuori un cazzo di almeno 20 cm(ma forse anche qualcosina di più) ed abbastanza grosso, lo presi in mano e lo tirai verso la sua fica, la aprii con l'altra mano e glielo imboccai dentro. A quel punto il tizio iniziò a scoparla furiosamente ed io, vedendo quel cazzo entrare ed uscire dalla fica di mia moglie, ebbi un'erezione pazzesca ed iniziai a menarmelo. Sempre menandomelo mi misi supino sotto mia moglie ed inizia a leccarle la fica mentre l'altro la scopava e ad un certo punto mi trovai a leccare sia il cazzo che la fica e bevevo tutti gli umori che venivano fuori fin quando sentii mia moglie urlare per il piacere mentre l'altro ancora continuava a chiavarla. Mentre mia moglie godeva uscii da sotto di lei e portatomi davanti al suo viso, trasfigurato dal piacere, la baciai con passione e in quel momento il tizio raggiunse l'orgasmo riempiendola di sperma. Dopo averle sborrato dentro il tizio tirò fuori l'uccello se lo pulì si rimise il costume e con un cenno di saluto se ne ritornò verso la spiaggia mentre mia moglie giaceva esausta sul telo su un fianco mentre la sborra le usciva dalla fica. Io la feci mettere supina le aprii le gambe e presi un fazzolettino per pulirgliela ma, a quel punto, fece una cosa che mi stupì e che mi eccitò tantissimo e che non mi sarei mai aspettato da lei. No, mi disse togliendomi il fazzolettino di mano, tu adesso me la lecchi e me la pulisci ben bene con la lingua ed io senza obiettare mi chinai tra le sue cosce ed iniziai a leccare il rivolo di sperma, che le scendeva sulle cosce dalla fica, fino ad arrivare a leccarla dentro raccogliendone anche la più piccola goccia. Vedermi leccare la sua fica imbrattata di sperma le stava provocando un altro orgasmo e prima di averlo mi fece fermare e mettere supino mi si mise sopra mi tirò fuori l'uccello e cominciò a succhiarlo mentre io continuavo a leccarla fino a che raggiungemmo un orgasmo liberatorio. Dopo esserci ricomposti ritornammo in spiaggia ed entrammo in acqua per sciacquarci e notammo che il tizio era andato via.
Speravo che da quel momento in poi, rotto il ghiaccio, mia moglie sarebbe stata disponibile a ripetere l'esperienza, purtroppo però non è stato così ed io spero che prima o poi si ripeta una situazione come quella.
 
Msg - Email -  Top
camillo 2
view post Posted on 22/7/2012, 21:15 Citazione




Piacverebbe anche a me il rapporto a tre, ma con un'altra femmina, magari la sorellina di mia moglie che è un bocconcino da buogustai. L piccola ha 16 anni , è tutta pepe, e credo che se glielo dessi in mano non lo porterebbe alla sorella. Cmq mi permetto di immaginarmela a letto con noi anche se sò che non sarà mai fattibile...porca troia.
 
Top
1 replies since 1/5/2011, 17:24
 
Reply