Azazel Forum

Reply

Mentre guido mia moglie si scopa un altro, Genere trio

« Older   Newer »
view post Posted on 5/7/2011, 11:59 Citazione
Avatar

Member

Group:
Administrator
Posts:
781

Status:


mentre guido mia moglie si scopa un altro
di Aramis27
scritto il 02-07-2011


Avevamo deciso di mettere in opera quella fantasia che ci frullava nella testa da tempo: Lei doveva scopare con uno sconosciuto mentre io guidavo e osservavo dallo specchietto.
Quando a colazione mi disse *Ok lo facciamo stasera* rimasi tra lo scioccato e l’eccitato, anche al lavoro non riuscivo a pensare ad altro. C’era da avvisare il Bull, che si sarebbe scopato mia moglie. Avevamo fatto una lunga selezione e alla fine aveva vinto un tipo sui 35 anni con un fisico robusto e un bel cazzo. Avevamo preso accordi. Lui era pronto quando volevamo bastava un sms con posto e ora.
Avevo scritto il messaggio sul telefonino, ma avevo indugiato molto prima di premere l’invio, mi eccitava ma mi metteva anche un po’ paura pensare mia moglie tra le mani di un altro, in fondo era la prima volta che si concedeva ad un uomo che non fossi io.
Mi decisi, INVIO; lo squillare dell’arrivo del sms di risposta mi fece risvegliare da quello stato di trans in cui ero caduto. Il messaggio era chiaro *A stasera; non ti pentirai, la farò impazzire*.

Arrivò la sera...
Abbigliamento della signora:
reggiseno nero di pizzo e perizoma in tinta, camicetta senza maniche con automatici e gonna di stoffa beige con generoso spacco laterale calzari alla schiava romana. Capelli raccolti tirati all’indietro raccolti in una coda fermata da un elastico di stoffa.
Arriviamo all’appuntamento, ore 22.30.
Lei seduta dietro, in un piazzale ben illuminato vicino ad un ospedale romano. Il nostro Bull appoggiato fuori dell’auto ci sta aspettando, tutti i dati corrispondono -auto e targa- e anche l'abbigliamento: camicia bianca pantalone blu scarpe sportive; per fortuna corrisponde anche alla foto che ci ha mandato.
Mi accosto con la mia auto e mi fermo con la portiera di dietro davanti a lui, anche a Lui corrispondono i dati e quindi velocemente sale..
Quando apre la porta trova Sara spostata tutta su un lato del sedile con la gonna generosamente aperta quasi fino al perizoma. Lui entra e subito stampa un bacio in bocca a mia moglie, Sara mi dirà poi di averci messo subito la lingua troia qual’e’, e io parto.
Dietro la situazione e’ subito calda, Sara sta baciando il Bull e con la mano lo sta massaggiando tra le gambe, mentre lui ha aperto con un sol colpo la sua camicetta e ha tirato fuori una tetta e tortura il capezzolo con le dita. I patti con Sara sono chiari: tutti i vestiti che si leveranno devono essere messi nel sedile accanto al mio e non tardano ad arrivare. Il primo indumento e’ la sua camicetta seguita dal reggiseno poi la camicia e i pantaloni di lui la Adv camicia e gli slip. La cosa mi fa andare fuori di testa Sara l’ha spogliato completamente con una foga da vera troia assatanata e dallo specchietto vedo la sua mano sul cazzo del Bull che dal vivo mi sembra ancora più grosso che in foto. Giro per la città con un uomo nudo in macchina che si sta lavorando mia moglie, stento quasi a mantenere il controllo dell’auto. Ora sul sedile arrivano gonna e perizoma, sono nudi mentre passiamo per le strade qualcuno si accorge di noi anche se cerco strade ad alta velocità per seminare eventuali curiosi. Mi godo tutto dallo specchietto dopo averle succhiato a lungo le tette la prende per la coda e la spinge verso il cazzo. Non c’e’ un minimo di esitazione ingoia il suo cazzo quasi in un sol boccone ,non ho un ottima visuale su questo vorrei fermarmi,ma proseguo. La chiama troia, vacca, la insulta come uno scaricatore di porto sto per scoppiare,ma resisto. Poi insulta anche me mi da del cornuto, mi chiede se mi piace quello che sta facendo a mia moglie non posso che dirgli di si e di continuare. La macchina quasi sbanda per le spinte pelviche verso la bocca di Sara, non ce la faccio più ad un autogrill entro nella piazzola e mi dirigo in una parte buia del parcheggio, mi accorgo che lui con il consenso di lei se la sta gia scopando. Solo uno “scusami amore” di Sara mi fa capire che non ce la faceva piu’ ad aspettare. Mi giro per guardare comodo adesso il Bull si ripassa Sara in tutte le posizioni poi la mette a pecorina e afferrandole le tette da dietro la incula: vedo le sue tette sobbalzare ad ogni spinta: tiro fuori il mio cazzo e me lo tiro, dopo un po’ lui vuole venire ,Lei lo ha gia’ fatto due volte, mette il cazzo tra le tette e schizza lo sperma sul suo viso io da in mezzo ai sedili la centro con uno schizzo tra i capelli e con un altro sul viso. Ci ricomponiamo ora lui sale davanti con me e lo riaccompagniamo alla macchina. Il commento di Sara e’ il seguente - la prossima volta ne voglio due mi sono troppo divertita...

 
Msg - Email -  Top
0 replies since 5/7/2011, 11:59
 
Reply